L’ASSERTIVITA’ SUL POSTO DI LAVORO

L’assertività è una capacità comunicativa che consente di rispettare se stessi e il prossimo.
È una caratteristica di noi esseri umani che si basa nella capacità di esprimere in modo diretto e chiaro le proprie emozioni ed opinioni senza offendere la persona con cui si sta parlando.

assertività
Fonte: pinterest

Come si nota nella foto, il comportamento assertivo si rivela essere la soluzione vincente in ambito professionale, perché permette di superare gli ostacoli dandone le giuste tecniche per affrontare al meglio le sfide che si presentano ogni giorno.
Insegna non solo ad evitare discussioni, ma è in grado di educare come rapportarsi con qualsiasi tipo di situazione prevarichi.

Avere un’ottima comunicazione assertiva, in ufficio, permette di riconoscere i momenti negativi e inopportuni, parlando apertamente dei propri disagi e con fare amichevole implementa benessere.

Esperti in materia consigliano di esercitarsi ogni giorno a lavorare sulla propria insicurezza.
Suggeriscono, innanzitutto, di riconoscerla per poi riflettere su tutte quelle circostanze nel quale non ci sentiamo all’altezza. Infine, auto-sforzarsi per apparire come una persona che crede in se stessa e si fa valere.
All’inizio potrà sembrare banale, ma se ci si impegna davvero tanto, si arriva ad essere più disinvolta che mai. Se l’esercizio sarà costante verrà tutto più naturale e con successi inaspettati.

Insomma, è una grande capacità che se si sfrutta bene regala una straordinaria dote relazionale tra colleghe, migliorando anche la propria immagine sociale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *