LA SEGRETARIA STAGISTA: consigli per chi si trova alle prime armi!!

Capita spesso di ricevere l’opportunità di fare uno stage presso ditte o studi professionali, sia tramite la scuola che tramite dei bandi comunali o regionali.

stagista
Fonte: pinterest

Solitamente lo stage per segretarie è rivolto alle studentesse che frequentano gli istituti professionali di quarto e quinto superiore, noto come: terza area o area di professionalizzazione.
La durata è di 6 mesi senza retribuzione, ma è importante farlo perché è un’esperienza di lavoro con scopo di apprendimento e formazione, arricchisce il curriculum vitae e rappresenta un’occasione per conoscere, attraverso l’esperienza sul campo, il mondo del lavoro.

stagista 2
Fonte: pinterest

Le regole fondamentali per ricevere ottime referenze alla fine dello stage sono:

  • Arrivare sempre puntuali;
  • Cercare di essere più possibile ordinate;
  • Segnare le ore lavorate, evitare di tralasciarle o falsificarle;
  • Fare domande qualora ci fossero dubbi sui dettagli dell’attività;
  • Evitare di andare nel panico per le piccole mansioni;
  • Avere un aspetto professionale, mai casual/sportivo;
  • Ottenere un feedback per ottimizzare la capacità lavorativa.

Lo stage si può eseguire anche al termine degli studi.
Infatti io ho conseguito il mio stage di segretaria, finita la scuola, presso uno studio legale con un tirocinio formativo e di orientamento a convenzione.
Avevo 19 anni ed ero neo-diplomata, per me è stato proprio il primo impatto per testare le prime acque nel mondo del lavoro e un’occasione per poi essere stata assunta presso un altro studio legale, così ho dato inizio alla mia carriera professionale.

Qui sotto troverete il diario del mio tirocinio che ho compilato al termine di questa attività.
È stato l’inizio di tutto, una nuova svolta che mi ha aperto la strada.

diario tirocinio
Fonte: diario del mio tirocinio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *