IL METODO KANBAN

Il metodo kanban è una strategia organizzativa che serve a migliorare la gestione delle priorità al lavoro.
È un metodo giapponese nato nell’azienda automobilistica della Toyota e sviluppato da quest’ultima per ottimizzare la produzione e la riduzione degli sprechi.

kanban 1
Fonte: pinterest

Si tratta di un piano organizzativo che si sfrutta anche all’interno degli uffici, se si è in un team.
Pianificare ogni attività, in ufficio, ci aiuta a non sprecare tempo ed a migliorare l’organizzazione tra colleghi.

Per servirsi di questo metodo occorrerà utilizzare una lavagna da muro e dei post-it, per poi spostarli a seconda dei lavori in esecuzione, ricevendo degli ottimi risultati produttivi.
Si crea una tabella suddivisa in colonne:

  • work to do / lavoro da svolgere;
  • work in progress / lavoro in corso;
  • work done / lavoro svolto.
kanban 2
Fonte: pinterest

Quando si utilizza questo metodo, lo si può personalizzare a seconda delle esigenze e degli accordi tra colleghi, come ad esempio: giornaliero, settimanale e mensile.

Si possono aggiungere anche più colonne, come si può vedere nell’immagine qui sotto.

kanban 3
Fonte: pinterest

Solitamente, si trova all’interno della stanza segreteria. E come se fosse una lavagna, a fine lavoro bisogna pulirla. Sarà compito della segretaria togliere tutto per poter ricominciare da capo il metodo kanban.

kanban 4
Fonte: pinterest

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *